CATANIA: IL PROCURATORE GENERALE GUARINIELLO CON EFEI PER PARLARE DI RESPONSABILITA’ CIVILI E PENALI NELLA P.A. DEL COMPARTO SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

By Giuseppe Currado|24 aprile 2018|News|0 comments

 Si è tenuto a Catania nella prestigiosa sede del Romano Palace Luxury Hotel l’Evento che ha chiarito, una volta per tutte, la posizione dell’Ente Bilaterale EFEI, dei Suoi Organismi Paritetici Provinciali (OPP) e delle Parti Sociali di cui è emanazione (ESAARCO,  CEPA-A e CIU).

 Dopo che si era visto negare l’iscrizione al DASOE senza giustificati motivi fondati su dati certi, E’ stato proprio il Presidente di CEPA-A e Vice Presidente di ESAARCO Daniele Gregorio Scalise ad aver relazionato sull’opposizione fatta e sulla sentenza che gli ha dato ragione in maniera definitiva ed inappellabile, presso il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Sicilia in funzione dei numeri e dei risultati che in tanti anni hanno contraddistinto l’operatività capillare della nostra organizzazione.

La sentenza 693/2015 del 24/05/2016 numero affare 00693/2015 ha sancito la Rappresentatività Comparativa della nostra organizzazione su tutto il territorio nazionale per questo motivo è stato considerato inattendibile l’operato del DASOE annullandone ogni decisione in merito.

Daniele Gregorio Scalise si è detto soddisfatto, ma non per questo si è fermato crogiolandosi negli allori.

L’Evento è stato anche un modo per poter lanciare alcune importanti novità per la nostra organizzazione…

Ma veniamo ai punti salienti degli interventi. Pekit Project ha senz’altro colpito positivamente la platea illustrando i suoi percorsi approvati dal MIUR veramente innovativi, è stato anche spiegato di come gli stessi ottengano risultati superiori e del fatto che ci sia un aggiornamento continuo per ogni formato da Pekit, differentemente ai prodotti concorrenti che sono oramai stabilizzati su un vecchio standard che riscuote sempre meno successi ed interesse. Al termine dell’esposizione il Dott. Roberto DUMA si è meritato l’applauso degli oltre 300 presenti in sala.

Altro importante intervento è stato quello del direttore di Fondo Conoscenza, che oltre a ribadire il forte legame instaurato con l’ESAARCO e l’apertura degli sportelli su tutte le sedi della nostra Confederazione ha inoltre lanciato un’importante novità, Fondo Conoscenza ha preso l’impegno di finanziare ancelle iniziative in Tour con Guariniello in lungo ed in largo per l’Italia.

Altro colpo calibro 90, del nostro presidente Daniele Gregorio Scalise è stato quello di stringere un accordo con il Procuratore Generale Prof. Raffaele Guariniello per averlo nel corpo docente per i nostri MASTER ed i nostri Percorsi di Laurea triennale effettuati in maniera frontale su tutte le sedi Ciels ed ES.A.Ar.Co.  e per delle registrazioni da inserire come moduli e-learning.

Altri interventi si sono susseguiti e non ultimo quello del Presidente dell’ES.A.AR.CO. dott. Michele Antonio Eramo che a sua volta ha ottenuto l’applauso degli astanti.

Naturalmente l’applauso di tutti i presenti è stato un lungo clangore di battito di mani.

L’evento si è poi proteso nei meandri del testo unico interpretato con le sentenze della Corte di Cassazione… che come è risaputo è l’ultimo stadio di giudizio e fa giurisprudenza, così come la sentenza EFEI, un’altra sentenza che fa giurisprudenza nel modo di misurare la rappresentatività comparativa delle parti sociali e degli istituti contrattuali di loro emanazione.

Share this Post:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*