COMUNICAZIONE FONDO INTER PROFESSIONALE

By Giuseppe Currado|16 aprile 2018|News|0 comments

 2018 – L’ANNO DELLA SVOLTA

Dopo la sentenza che attribuisce all’EFEI la Rappresentanza Comparativa dell’Ente, arriva anche il Fondo Interprofessionale.

Sarà FONDO CONOSCENZA il Fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua che aprirà i suoi sportelli (1700 sedi) su ogni sede territoriale della Confederazione ESAARCO, pronto ad accogliere gli accantonamenti delle aziende associate all’ ESAARCO attraverso il code di adesione “FCON”ed erogare somme destinate ai progetti formativi delle stesse.
Dopo una giornata di importanti trattative dove il vice presidente dell’ ESAARCO Daniele Gregorio Scalise, il Presidente della CIU l’Ing. Tommaso Di Fazio e il Rappresentante Legale di Fondo Conoscenza Concetto Parisi si sono confrontati mettendo a punto importanti strategie politico/associative che hanno trovato pieno sbocco nel lancio di Fondo Conoscenza su tutta la rete  ESAARCO – CIU.
Il Presidente ESAARCO Dott. Michele Antonio Eramo prenderà posto quindi nel CdA di Fondo Conoscenza in quota parte CIU e potrà quindi intervenire a tutela e sviluppo di tutti i nostri Associati direttamente dall’interno del principale organo di gestione del fondo stesso.
Sono molti gli strumenti, alcuni dei quali indispensabili per le aziende, che porteranno numerose adesioni al Fondo nelle PMI dell’Edilizia, dell’Agricoltura dell’Artigianato, del Commercio, del Turismo, del Terziario e del settore Sanità Privata e Scuola e Formazione che sono stati messi a punto e concretamente definiti, tutti questi strumenti troveranno albergo in tutti gli sportelli di Fondo Conoscenza che saranno aperti in ogni Sede ESAARCO su tutto il territorio nazionale.
Importanti incentivi e/o agevolazioni alle aziende, clienti dei partner dell’OPN EFEI ITALIA, per trasferire le somme versate ad altro Fondo Interprofessionale.
Infatti in seguito alla Legge 2/2009, art. 19, comma 7-bis, vi comunichiamo che è possibile trasferire, in caso di adesione ad un nuovo Fondo con contestuale revoca dell’adesione al Fondo scelto in precedenza, il 70% del totale delle somme versate nel triennio antecedente al Fondo cui si apparteneva, al netto dell’ammontare eventualmente già utilizzato per finanziare propri piani formativi.
Le aziende aderenti ad altro Fondo e interessate a passare a Fondo Conoscenza dovranno comunicare la revoca dal precedente Fondo tramite la “Denuncia Aziendale” del flusso UNIEMENS, inserendo all’interno dell’elemento “FondoInterprof”,opzione “Revoca”, il codice REVO e selezionando, contestualmente nella stessa Denuncia, il codice del nuovo Fondo al quale intendono trasferirsi (FCON per aderire a Fondo Conoscenza).
Successivamente l’azienda dovrà inviare apposita richiesta al Fondo di provenienza (e per conoscenza al nuovo Fondo) per il trasferimento delle risorse.
In caso di mobilità verso Fondo Conoscenza tutte le risorse trasferite dal Fondo di precedente adesione (70% del totale versato, al netto dell’ammontare eventualmente già utilizzato) confluiscono nel costituendo “Conto Formazione” di cui l’azienda interessata diventa titolare e sono immediatamente disponibili per la presentazione e il finanziamento dei piani formativi per i suoi lavoratori, previa operazione da concludere presso uno degli sportelli di Fondo Conoscenza.
Fondo Conoscenza è già operativo e contestualmente all’apertura di tutti gli sportelli in lungo ed in largo per tutta Italia nelle sedi  ESAARCO sarà operata una azione di lancio dei nuovi strumenti e delle agevolazioni, oltre che all’assistenza presso tutti gli sportelli del Fondo per la Mobilità tra fondi già durante gli Eventi con il Procuratore Generale Prof. Raffaele Guariniello di Catania il prossimo 23 Aprile e Milano all’interno della sede istituzionale della Regione Lombardia il prossimo 21 Maggio.
Per l’occasione sarà distribuito del materiale informativo, delle brochure e sarà approntato il portale online pubblico ed il collegamento degli sportelli alle 1700 piattaforme informatizzate.
Cordiali Saluti
La Direzione ESAARCO
Share this Post:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*