DOMANDA DISOCCUPAZIONE AGRICOLA

By Giuseppe Currado|18 luglio 2017|Ufficio Stampa|0 comments

ES.A.AR.CO. nel proprio programma di informazione ai propri associati comunica quanto segue:

la disoccupazione agricola è un’indennità cui hanno diritto gli operai che lavorano in agricoltura e che siano iscritti negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli.

Tale indennità spetta agli operai del settore agricolo, purchè :

  • siano iscritti negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli dipendenti, per l’anno cui si riferisce la domanda ;
  • abbiano almeno due anni di anzianità nell’assicurazione contro la disoccupazione involontaria;
  • abbiano almeno 102 contributi giornalieri nel biennio costituito dall’anno cui si riferisce l’indennità e dall’anno precedente.

Nello specifico spetta agli operai agricoli a tempo determinato, ai piccoli coloni, ai compartecipanti familiari, ai piccoli coltivatori diretti che integrano fino a 51 le giornate di iscrizione negli elenchi nominativi mediante versamenti volontari ed operai agricoli a tempo indeterminato che lavorano per parte dell’anno.

Il pagamento verrà effettuato direttamente dall’INPS in un’unica soluzione , previa indicazione dello stesso lavoratore  delle modalità attraverso cui debba avvenire il suddetto pagamento. L’indennità spetta:

  • per un numero di giornate pari a quelle lavorate entro il limite massimo 365 (366) giornate annue dalle quali si dovranno detrarre: le giornate di lavoro dipendente agricolo e non agricolo, le giornate di lavoro in proprio, le giornate indennizzate ad altro titolo, quali malattia e maternità, ecc.
  • nella misura del 40% della retribuzione di riferimento. Dall’importo spettante viene detratto il 9% per ogni giornata di indennità di disoccupazione erogata a titolo di contributo di solidarietà. Questa trattenuta viene effettuata per un numero massimo di 150 giorni.

L’indennità non verrà corrisposta nel caso di presentazione della domanda tardiva, ossia oltre la data di scadenza, fissata al 31 marzo 2017.

Per ottenere l’indennità, oltre a possedere i requisiti di legge, il lavoratore agricolo deve presentare la domanda telematicamente attraverso il portale dell’INPS.

Per maggiori informazioni o per la presentazione della stessa potete rivolgerVi direttamente all’ES.A.AR.CO., un nostro operatore saprà darVi la giusta assistenza.

Share this Post:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*