Il ruolo del Sindacato d’impresa e la rappresentanza politica

By Giuseppe Currado|30 luglio 2017|News|0 comments

Il ruolo del Sindacato d’impresa e la rappresentanza politica.

Il rapporto tra politica e sindacato è contenuto ricorrente del dibattito italiano, soprattutto in coincidenza delle fasi di trasformazione profonda del nostro sistema politico e sociale, come quelle che stiamo vivendo.

Su questo tema, l’Esaarco (Confederazione esercenti agricoltura artigianato commercio), ha organizzato l’incontro dal titolo Il ruolo del Sindacato d’impresa e la rappresentanza politica, tenutosi oggi a Camigliatello Silano, per creare, sulla questione, un’occasione di confronto.

Obiettivo del dibattito è stato analizzare il ruolo del sindacato d’impresa alla luce della normativa esistente, la qualità servizi offerti dagli stessi sindacati, quali assistenza fiscale, formazione, internazionalizzazione delle PMI, e le prospettive che offrono.

Il confronto è stato utile a fare il punto su quello che può essere l’impegno dei rappresentanti politici nelle varie istituzioni, sul sostegno alle iniziative di servizio, alle imprese e ai giovani.

«La finalità di Esaarco», ha spiegato il presidente della Confederazione Antonio Eramo «è contribuire a questo processo di rinnovamento sociale e gestionale attraverso l’offerta dei suoi servizi, ma chiediamo anche il sostegno della politica per la formulazione di leggi e regolamenti adeguati alle esigenze dei sindacati di impresa che sono importanti anelli di congiunzione tra istituzioni, servizi da erogare, mercato e imprese».

Share this Post:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*